Bitcoin sopravvive all’ennesimo crollo

risortoQuante volte è già stato dato per morto, definitivamente, Bitcoin? Decine, o forse centinaia… Ma è sempre risorto!

Molte persone non avvezze a questo tipo di tecnologia tendono a sovrastimare gli effetti sul breve periodo, ed a sottostimare invece il trend sul lungo periodo. Per questo ogni volta che la sua estrema volatilità lo porta a fa registrare pesanti cali del valore in breve tempo lo danno erroneamente per morto.

Infatti dal 2010 (ovvero da quando ha iniziato ad avere un valore) ha già subito almeno 12 crolli, e si è sempre ripreso più forte di prima. Un po’ difficile che si tratti di una banale bolla se, quando scoppia, poi si riforma nel giro di breve tempo, no?

Di questi 12 oltretutto ben 5 si sono fatti registrare quest’anno (ovvero l’anno che ha fatto registrare i maggiori rialzi, e di conseguenza la maggiore volatilità), e mentre l’ultimo crollo di metà dicembre ha fatto registrare un crollo del 40% in 5 giorni, in passato ha fatto anche di peggio!

Ad esempio nel 2010 perse il 94% del proprio valore in poco più di 20 giorni, per poi recuperare l’intero valore pre-crollo in altri 20.

Nel 2011 invece ci mise 5 mesi a perdere più del 90% del proprio valore, e gli ci volle quasi un anno e mezzo a recuperare il valore pre-crisi.

Nel 2013 si innescò un crollo che durò fino al 2015, portò ad una perdita dell’85% del valore, per riprendersi solo all’inizio del 2017.

Quindi il crollo del 40% in 5 giorni paradossalmente non è poi nemmeno così tanto eclatante… E la cosa curiosa è che, fino ad oggi, dopo ogni crollo si è poi verificato un aumento di valore che lo ha portato (a volte lentamente, a volte velocemente) non solo a recuperare tutto ciò che aveva perduto, ma addirittura a superare poi i livelli raggiunti prima del crollo. Questo perchè, per ora, il trend sul lungo periodo è crescente.

Ovviamente non si sa di preciso per quanto tempo questo trend di lungo periodo possa continuare ad essere crescente, ma per ora le uniche previsioni autorevoli che abbiamo trovato riguardo il prezzo del Bitcoin nei prossimi mesi lo danno tutte ancora in crescita.

Bitcoin sopravvive all’ennesimo crollo ultima modifica: 2017-12-27T12:09:11+01:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti