Bitcoin scende nuovamente sotto quota 9.000 dollari

discesaGiornate di “montagne russe” queste…

Infatti dopo il picco minimo del 2018 raggiunto il 6 Febbraio (circa 6.000 dollari) si era innescato un nuovo trend di crescita, che è durato fino al 5 Marzo (11.700 dollari). Non appena raggiunto quest’ultimo picco è iniziato un nuovo crollo che, a causa di una serie di notizie negative, ha portato una nuova ondata di panic selling.

Stanotte, probabilmente a causa dei mercati asiatici, il prezzo è tornato sotto quota 9.000 dollari, ovvero attorno ai valori di metà Febbraio.

Non siamo ancora in grado di dirvi quali sono le cause del calo di stanotte, ma ci sono un paio di ipotesi che stiamo analizzando. Appena ne sapremo di più lo pubblicheremo.

Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri post su questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.