Bitcoin recupera quota 2.000 euro in due giorni

crescitaLe “montagne russe” sono la norma per le quotazioni delle criptovalute. E forse è anche proprio per questo che sono così tanto utilizzate dai trader: la loro elevata volatilità crea sbalzi anche notevoli sul breve periodo che possono essere sfruttati per generare plusvalenze decisamente interessanti anche in pochi giorni.

Ed ecco infatti che dopo aver toccato il minimo da due mesi a questa parte sotto quota 1.800 euro, da due giorni le quotazioni sono di nuovo salite verso quota 2.000, con un guadagno addirittura del 18% in 2 giorni!

Oggi sembra essere ancora in crescita, anche se avendo già recuperato il valore pre-crollo (intendiamo il recente mini-crollo che lo ha portato sotto quota 1.800) non è detto che l’attuale trend di crescita continui.

A dire il vero questo ultimo recupero potrebbe in teoria essere ancora solo un fuoco di paglia, ossia un movimento solo speculativo e non strutturale, perchè c’è chi sostiene che nel prossimo futuro potrebbe scendere ancora, anche più in basso rispetto a quota 1.800. Non dimentichiamoci infatti che ad agosto qualche problema potrebbe esserci per la blockchain del Bitcoin, e che molti trader potrebbero essere in ferie. Quindi agosto potrebbe essere un mese “debole” per lo scambio di bitcoin, e questo potrebbe anche influire sulla loro quotazione.

Iscriviti al nostro canale Telegram

A settembre invece in molti prevedono una risalita (ma non si sa verso quale quota).

Crypto Green Mining
Bitcoin recupera quota 2.000 euro in due giorni ultima modifica: 2017-07-19T09:57:22+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti