Bitcoin: massimi e minimi quasi sempre a fine anno

Nel corso degli ultimi otto anni solo una volta a fine anno non si sono toccati i prezzi massimi o minimi annuali di bitcoin, perchè invece in sette occasioni è avvenuto proprio ciò.

Il fatto è che, probabilmente, a fine anno non conviene vendere se i prezzi sono alti, per non pagare tasse sulle plusvalenze nell’anno in corso, mentre invece quando i prezzi sono bassi conviene vendere per registrare le minusvalenze nell’anno in corso da detrarre dalle tasse.

Quindi a fine anno la presione di vendita diminuisce, quando il mercato è bull, ed aumenta quando è bear.

Questo si ripercuote sul prezzo di bitcoin, che pertanto a fine anno tende a salire o a scendere maggiormente, facendo spesso registrare i massimi o i minimi annuali.

Mio indirizzo email:
info@marcocavicchioli.it

Bitcoin: massimi e minimi quasi sempre a fine anno ultima modifica: 2021-05-25T10:37:17+02:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti