Bitcoin HA valore intrinseco

lingotto oroSe avete una banconota da 100 euro nel portafogli saprete che quel foglietto di carta non ha alcun valore intrinseco.

La stessa cosa vale per i token BTC che avete nei vostri wallet: non hanno alcun valore intrinseco. Infatti, così come per gli euro e tutte le altre valute fiat, il valore è dato solo dal mercato, ovvero dal fatto che il mercato li accetti come mezzo di pagamento.
Insomma, a prescindere da quanti bitcoin abbiate nei vostri wallet, il loro valore intrinseco è nullo.

Ma il discorso cambia se da bitcoin con la “b” minuscola passiamo a parlare invece di Bitcoin con la “B” maiuscola. I due termini indicano due cose differenti: bitcoin con la “b” minuscola sono i token, mentre Bitcoin con la “B” maiuscola è la tecnologia. Ovvero quel protocollo creato da Satoshi Nakamoto che ha rivoluzionato il modo di creare e gestire una moneta.

Tanto che Satoshi avrebbe anche potuto scegliere liberamente che i bitcoin emessi non sarebbero stati 21 milioni ma 21 miliardi (o 21 e basta): il numero di token BTC in circolazione è irrilevante (l’importante è che ce ne siano a sufficienza per tutti, e visto che BTC è frazionabile fino al centomilionesimo, ce ne saranno per tutti).

In altre parole i bitcoin non hanno valore intrinseco, ma Bitcoin sì!

Quello che molti fanno fatica a capire è quanto valore abbia quella tecnologia. Il valore di quella tecnologia infatti non dipende dal mercato, ma dipende da quanto funziona: il mercato al massimo può dare valore al token BTC, ma non a Bitcoin.

Pertanto stiamo parlando di due cose diverse, anche se intrinsecamente collegate (direi “fuse insieme”), che hanno due valori differenti.

Il valore che è più facilmente e comunemente riconosciuto è il prezzo del token BTC espresso in dollari, o in altre valute fiat. Questo valore non è “intrinseco”, e dipende solo dal mercato.

L’altro valore, molto più difficile da comprendere, è quello intrinseco della tecnologia Bitcoin, ovvero di un protocollo che funziona bene. Una tecnologia che ad esempio per la prima volta nella storia dell’umanità consente di effettuare transazioni globali, sicure, veloci ed economiche, di qualsiasi importo, senza alcun tipo di censura, limitazione o ostacolo. Nemmeno le monete d’oro o i diamanti consentono tutto ciò!

Infatti la tecnologia alternativa (quella delle valute fiat) non è così. Innanzitutto solo pochissime valute (dollaro americano ed euro) consentono di fare transazioni globali, tali transazioni sono sicure solo se ci si affida ad un intermediario (sperando che sia sicuro), e per grossi importi non sono nè veloci nè economiche. Inoltre sono soggette a controlli, limitazioni, ostacoli, se non addirittura blocchi! La tecnologia di Bitcoin spazza via tutto ciò, perchè da questo punto di vista è semplicemente migliore. E questo ha un valore, intrinseco alla tecnologia stessa.

Pertanto se ancora credete che Bitcoin con la “B” maiuscola non abbia alcun valore intrinseco vi sbagliate. Però tale valore non corrisponde a quello del prezzo in dollari dei token BTC, e probabilmente non è nemmeno realmente calcolabile: c’è, ma non sappiamo quantificarlo. Tuttavia il fatto che non sappiamo quantificarlo non significa che non ci sia: significa solo che non sappiamo dire quant’è.

Iscriviti al nostro canale Telegram
Bitcoin HA valore intrinseco ultima modifica: 2018-11-10T11:00:05+01:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti