Bitcoin come i Treasury Bill degli USA?

Anthony Pompliano ha fatto notare che a partire da agosto 2020 il trend del prezzo di Bitcoin sembra essere correlato positivamente a quello del rendimento dei titoli di Stato americani (Treasury Bill, o T-Bill).

La cosa strana è che solitamente, invece, gli asset di rischio tendono ad essere correlati inversamente a questi tassi.

E’ come se Bitcoin venisse effettivamente considerato come una valuta di riserva, al posto che come asset speculativo.

E’ ancora troppo presto per affermarlo con certezza, ma nei prossimi mesi potremmo averne conferma.

Mio articolo sul Cryptonomist:

Definizione dei Treasury Bill:

Attuali tassi di interesse dei T-Bill:

Mio secondo canale YouTube:

Bitcoin come i Treasury Bill degli USA? ultima modifica: 2021-12-21T13:49:18+01:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti