Attenzione a Dogecoin: è salito molto

Oggi il prezzo di DOGE (Dogecoin) è salito per la prima volta sopra gli 0,1$ dal crollo di maggio.

Il fatto è che questa salita è stata molto rapida, oltre che molto ampia, dato che è iniziata solo 4 giorni fa.

Il 24 ottobre era a circa 0,058$, ovvero vicino ai minimi del 2022, ma con la notizia dell’acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk è decollato: +78% in quattro giorni.

Il livello raggiunto è in linea con quello del 9 maggio, ovvero prima del crollo dovuto all’implosione dell’ecosistema Terra.

In teoria potrebbe ancora salire, ma in questo momento il dubbio che circola è che sia salito troppo, troppo in fretta, e forse anche ingiustificatamente.

Infatti non vi è alcuna certezza che Elon Musk introdurrà sul nuovo Twitter funzioni legate specificatamente a Dogecoin. Ovvero quelle di questi giorni sono pure scommesse su un ipotetico futuro sul quale in realtà non si ha alcuna certezza.

Anche perchè la “svolta crypto” di Twitter sembra invece legata a Binance, e non a Dogecoin. Qualora si scoprisse che lo scenario della possibile svolta crypto di Twitter fosse effettivamente legato a Binance, e non a Dogecoin, la scommessa in atto sul prezzo di DOGE potrebbe essere persa.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.